Pedicure
Tutti i consigli per fare la pedicure a casa

Dopo una giornata di duro lavoro o magari per essere belle e perfette durante l’estate, la pedicure è proprio quello che ci vuole per essere in forma. Una buona pedicure permette ai piedi di rinascere e, anche se fatta in casa, dà ottimi risultati, proprio come quelle fatte dall’estetista. Seguite i nostri consigli per fare una pedicure a casa perfetta e avere piedi leggeri come le gazzelle senza spendere una fortuna!

Il fascino dei piedi curati

I piedi curati delle donne sono una vera attrazione per gli uomini ed è risaputo che il loro sguardo spesso si concentra proprio sui piedi di una ragazza o di una donna specie se la si incontra per la prima volta. Purtroppo, però, spesso non c’è neanche il tempo di prenotare un appuntamento dall’estetista per curare i piedi, quindi è bene sapere cosa fare per eseguire una perfetta pedicure a casa. Per cominciare, occorre: una bacinella di acqua calda; dei sali da bagno; bagnoschiuma; uno scrub; pietra pomice; kit per le unghie; crema; smalto trasparente e colorato; solvente senza acetone; ovatta.

Pedicure: procedimento

Per cominciare, immergere i piedi nell’acqua calda dove avrete fatto sciogliere i Sali da bagno. Dopo aver fatto rilassare i piedi per circa dieci minuti, sciacquare con il bagnoschiuma e asciugare. Non appena i piedi sono asciutti, passare la pietra pomice con delicatezza, poi passare lo scrub per rimuovere le cellule morte e rendere la pelle levigata e luminosa. Sciacquare nuovamente e asciugare. Con il kit per le unghie rimuovete le cuticole e limate le unghie. Fate attenzione a rimuovere tutto delicatamente e sciacquate nuovamente, se necessario. Dopo aver asciugato con cura i piedi, passate un leggero strato di crema idratante, in modo da ammorbidire la pelle e che non unga. Infine, passate lo smalto avendo cura di mettere fra le dita l’ovatta, passate prima il trasparente e poi il colore preferito. Togliete lo smalto in eccesso con l’acetone.