ascelle sudate
perchè sudano le ascelle

Come combattere le ascelle che sudano, soprattutto ora che arriva il grande caldo?

Talvolta però non è solo il caldo a causare un’eccessiva sudorazione, ma una predisposizione naturale che rende ancora più fastidioso questo problema.

Ecco alcuni rimedi per combatterlo con efficacia!

Sudore eccessivo derivato da iperidrosi

Il termine esatto per identificare l’eccessiva sudorazione è iperidrosi e si manifesta, oltre che su mani e piedi, anche nelle ascelle, lasciando spesso brutti aloni sugli abiti e mettendo in imbarazzo soprattutto se l’alone si allarga.

Per cominciare, occorre bere molta acqua ogni giorno, almeno 8 bicchieri: non preoccupatevi, non suderete di più, ma al contrario si abbasserà la temperatura interna del corpo, riducendo la sudorazione.

Se siete in sovrappeso mettetevi a dieta, oppure diminuite alcuni cibi che favoriscono la sudorazione come curry, aglio, cipolla, caffeina, spezie, alcol e cibi a base di iodio.

Ottimi rimedi naturali per combattere le ascelle che sudano

Un ottimo rimedio per allentare la sudorazione eccessiva sotto le ascelle è il tè verde, da assumere sotto forma di tisana oppure da passare con un batuffolo di cotone dopo che si è raffreddato.

Utilizzarlo per circa 5 giorni per vedere i primi risultati. Indicati per il sudore sotto le ascelle sono anche i deodoranti a base di alluminio, che diminuiscono anche il cattivo odore, ma anche il talco è utile per eliminare l’acqua che scende dalle ascelle.

Un altro incredibile rimedio che pare sia particolarmente efficace è l’aceto, da utilizzare sotto forma di impacchi sotto le ascelle per ridurre l’effetto bagnato.

Gli impacchi di aceto vanno fatti la sera prima di andare a letto per evitare di lasciare il cattivo odore per casa e impedire di portarlo ovunque. Va benissimo l’aceto comune o quello di mele e sciacquate al mattino per eliminare l’odore.

Vedrete che i risultati si vedranno presto!