manicure con logo

La moda delle unghie decorate ci propone una nuova tendenza, la manicure con logo. Esplosa durante la sfilata di Balenciaga dell’autunno/inverno 2017-18, quando la nail artist Mei Kawajiri ha realizzato per l’occasione una logo manicure che proponeva una doppia B nera su una base trasparente, la tecnica è stata presto recepita fino a diventare una vera e propria moda. Le appassionate di nail art non rinunciano quindi a disegnare sulle loro unghie i loghi più famosi della case di moda, ed ecco che compaiono nomi come Vuitton. Gucci, Chanel e altri brand amatissimi dalle fashioniste che desiderano sfoggiare mani impeccabili. Ecco tutto ciò che c’è da sapere sulla logo manicure!

Diffusa la logo manicure per le griffes della moda

La tendenza si è dilagata fino a proporre logo manicure con forme e colori incredibili. Questa ossessione del logo, riemersa dopo anni di minimalismo, ha conquistato tutte e torna con prepotenza ad essere sbandierato adesso in maniera molto visibile sulle unghie. Alcune case di moda come Gucci hanno fatto realizzare logo manicure apposta per confermare la costante ascesa di questo brand, proponendo una logo manicure griffata molto bella ed originale, realizzata da Madeline Poole per Petra Collins, in occasione del lancio del primo profumo Gucci by Alessandro Michele.

Manicure con logo da realizzare alla perfezione

La manicure con logo è un’ottima forma pubblicitaria ma qualcuno non la ritiene abbastanza elegante e chic, anzi pensa che sia di cattivo gusto. Il logo deve essere ben visibile e deve anche essere disegnato di un colore diverso rispetto allo smalto steso sull’unghia. Per risultare accattivante questa tecnica deve essere realizzata alla perfezione e non deve avere alcuna sbavatura, altrimenti perde la sua bellezza. Infatti, riprodurre i logo famosi non è semplice e bisogna aver cura di eseguirli uguali su tutte le unghie.