piedi perfetti

La cura dei piedi è un momento molto importante per stare sempre in perfetta forma e se vengono trascurati causano disturbi e malesseri a volte inspiegabili. Ecco 10 step per avere i piedi perfetti!

  1. Togliere lo smalto vecchio

Togliere lo smalto con un solvente senza acetone per non danneggiare il film idrolipidico delle unghie.

  1. Fare il pediluvio

Immergi i piedi in un recipiente con acqua a temperatura di circa 37°C e metti dentro bicarbonato o sale grosso.

  1. Getti d’acqua per riattivare la circolazione

Dopo il pediluvio occorre eseguire dei massaggi con getti d’acqua fredda per riattivare la circolazione. Asciugare con un asciugamano morbido.

  1. Togliere le pellicine

Utilizzare un bastoncino di legno per spingere le pellicine ma non tagliarle per evitare eventuali infezioni.

  1. Tagliare le unghie

Per tagliare le unghie scegli tra forbicine e tronchesino quello che più ti fa comodo. Esegui un taglio pulito e netto per non sfaldare l’unghia. In ogni caso, assecondare la forma naturale dell’unghia senza insistere sugli angoli.

  1. Limare gli angoli

Con la lima si possono smussare gli angoli delle unghie. Se non volete utilizzare la lima di metallo scegliete quelle di cartone.

  1. Fare uno scrub

Fare uno scrub con un prodotto specifico oppure con una spugnetta esfoliante, poi risciacquare poi con acqua fresca.

  1. Idratazione indispensabile

Per avere i piedi perfetti, è necessario idratarli spesso e se la pelle è molto secca anche tutti i giorni.

  1. Massaggiare con la crema

Il massaggio con la crema deve iniziare dalle dita e deve proseguire lungo la pianta e verso il tallone. Se fatto bene, rilassa e apporta un certo benessere psico fisico.

  1. Applicare lo smalto

E siamo arrivati alla fine della cura dei piedi. L’applicazione dello smalto è l’ultimo step, ma ricorda di toglierlo ogni 3-5 giorni e applicare nuovamente dopo un paio di giorni.