acne

L’acne è un problema della pelle molto diffuso e oltre al viso può interessare anche altre parti del corpo. In genere il disturbo si presenta durante l’adolescenza, ma può anche manifestarsi a causa di problematiche ormonali oppure di una errata alimentazione. Ecco come prevenire l’acne con il cibo!

Acne, come prevenirla con il cibo: una dieta equilibrata

Vi sono dei cibi che rappresentano dei validi alleati per la pelle, la rendono luminosa e anche libera da inestetismi. Per cominciare, l’alimentazione ideale per prevenire l’acne prevede un maggiore consumo di verdura, frutta, pesce, cereali, ma anche bere tanta acqua aiuta a ridurre la formazione dei brufoli. In particolare il pesce, ricco di Omega 3, è uno degli alimenti da consumare più spesso e quindi largo a sardine, sgombro e salmone, validi alleati per mantenere elastica la pelle. Ottimi anche i cereali integrali e i legumi perché ricchi di zinco, elemento fondamentale per combattere l’acne. Il riso è ricco di vitamina B e tra i cereali è quello che aiuta ad equilibrare i livelli ormonali impedendo la formazione dell’acne. Indispensabile è la verdura, in particolare il pomodoro, ricco di licopene e i broccoli, utili per idratare e tenere pulita la pelle dall’interno.

Acne, come prevenirla con il cibo adatto che elimina gli inestetismi

Immancabili sono nella dieta per prevenire l’acne la frutta fresca e la frutta secca. Per quanto riguarda la prima indicata è la mela, preziosa per prevenire l’acne grazie alla pectina che aiuta a mantenere la pelle del viso liscia e senza inestetismi. Ottimo anche l’avocado che mantiene la pelle sana e luminosa ed è ricco di vitamina E e alla vitamina C che la rendono rinvigorita. Tra la frutta secca ottime sono le mandorle, ricche di vitamina C e potenti antiossidanti che combattono con efficacia i segni del tempo. Da assumere, oltre all’acqua, anche il tè verde almeno 2 o 3 volte al giorno e alimenti ricchi di vitamina E tra cui l’olio extravergine di oliva.