glutei sodi

Sapevate che per avere glutei sodi bastano appena 5 minuti al giorno? Proprio così, potete scordare di fare allenamenti stressanti per mantenervi in forma, con questi esercizi avrete glutei sodi e gambe toniche, due fattori spesso cruccio di tutte le donne. Ecco come fare!

Glutei sodi: gli squat

In piedi, gambe divaricate alla larghezza delle spalle, punte dei piedi leggermente in fuori, il peso del corpo al centro. Portate le braccia dietro alla nuca, piegate le ginocchia come se stesse per sedervi e portate i glutei indietro alleggerendo le punte dei piedi e spostando il peso del corpo sui talloni. Mantenete il busto dritto e portate le braccia in avanti durante la fase di discesa. Tornate poi nella posizione di partenza.

Glutei sodi: slanci laterali

Detto anche esercizio del cane, partite in ginocchio con schiena dritta e pancia in dentro. Inspirate ed espirate, alzate il ginocchio lateralmente a 90 gradi senza muovere busto e fianco. Indossare delle cavigliere per aumentare la difficoltà. Da eseguire a destra e a sinistra.

Glutei sodi: il ponte

Questo esercizio è ottimo per rinforzare la cintura addominale e i glutei. Partite distesi sulla schiena, con i piedi a terra aperti alla larghezza bacino, le braccia lungo il corpo e i palmi delle mani a terra. Ispirate e sollevate il bacino contraendo i glutei e mantenete la posizione. Tenere il corpo ben dritto.

Glutei sodi: abduzione dell’anca

Distendetevi sul fianco destro, piegate il gomito destro sotto la testa tenendo il corpo ben dritto e la pancia in dentro. Ispirate ed espirate alzando la gamba sinistra tesa verso l’alto. Tornate nella posizione di partenza. Indossare le cavigliere per rendere l’esercizio più difficile. Da eseguire a destra e a sinistra.

Eseguire un minimo di 4 serie per ogni esercizio per rendere i glutei tonici e sodi. Se volete, potete eseguire due esercizi alla volta alternandoli ogni giorno.