come sfumare in modo corretto l'ombretto

Realizzare una perfetta sfumatura è molto importante per avere un trucco occhi intenso e luminoso. Sfumare vuol dire passare delicatamente da un colore a un altro senza mescolare il tutto. Sicuramente non è facile eseguire una sfumatura corretta ma seguendo le giuste indicazioni è possibile realizzarla. Ecco come sfumare in modo corretto l’ombretto!

Come sfumare in modo corretto l’ombretto: prima applicare un primer

La sfumatura non è altro che un passaggio graduale da un colore ad un altro e per essere perfettamente naturale deve avvenire senza stacchi netti di colore. Prima di stendere l’ombretto occorre applicare sull’occhio un prodotto in crema come il primer per potere fissare la polvere alla palpebra e intensificare il colore. Il primer serve anche a far durare l’ombretto a lungo. Iniziare stendendo un ombretto scuro nell’angolo esterno dell’occhio e sfumarlo verso l’esterno: per un risultato perfetto utilizzare un pennello piatto per sfumare l’ombretto ed eseguire movimenti dall’alto verso il basso sulla palpebra inferiore e dall’esterno verso l’interno per la parte opposta. Aver cura di eseguire movimenti leggeri per rendere il trucco molto naturale e procedere con l’applicazione dell’ombretto scuro, da eseguire con un pennello a setole morbide e sulla zona appena realizzata. Non dimenticare di applicare l’ombretto più scuro sulla parte mobile dell’occhio e di evitare la stesura di colori troppo scuri sulla parte superiore.

Come sfumare in modo corretto l’ombretto: occorre utilizzare i pennelli giusti

Per ottenere bellissime sfumature è molto importante anche la scelta giusta del colore. In genere il marrone è il colore ideale per ottenere un risultato spettacolare e si adatta anche ad ogni occasione. Oltre ai pennelli piatti da usare per la palpebra mobile, occorre servirsi anche di quelli piccoli e tondi per la piega dell’occhio, per eseguire alla perfezione la sfumatura. Anche le dita sono un buon strumento per sfumare l’ombretto e oltre ai pennelli si può procedere picchiettando sulla parte esterna per sfumare con delicatezza il colore.