basi per smalto

Avere le mani perfettamente curate è l’imperativo di ogni donna che vuole essere impeccabile ogni giorno. Le basi per smalto sono uno dei prodotti indispensabili per avere le unghie perfette, sono protettive e rendono le unghie più forti e meno facili a sfaldarsi. Come scegliere quella giusta? Ecco alcune basi per smalto da usare per ottenere i migliori risultati!

Basi per smalto: 5 tipi

Base per smalto idratanti

Una base per smalto super idratante è All about that Base di Deborah Lippman, al tè verde, estratto di Aucoumea klaineana e biotina. La formula non contiene formaldeide né canfora, è particolarmente nutriente e protegge le unghie danneggiate. Anche la base smalto Naked Manicure Naked Base di Zoya contiene un mix di proteine, vitamine, ingredienti botanici e amminoacidi solforati e protegge nutrendo a fondo le unghie.

Base per smalto indurenti

Tra le basi per smalto indurenti ottima è Stronger Nail di Rimmel, protettiva e rinforzante e arricchita con una formula a base di calcio e cheratina. Consigliata è anche la base Indurente di Diego Dalla Palma contenente cheratina specifica per rinforzare le unghie e proteggerle dagli smalti aggressivi.

Base per smalto effetto filler

Ideale per unghie con macchie e striature, la Base Coat Abricot di Dior indurisce e leviga la superficie dell’unghia e aumenta la durata dello smalto. Anche il Correttore Filler Unghie di Collistar è un vero e proprio trattamento di bellezza che leviga l’unghia e riempie le imperfezioni per assicurare una passata di smalto uniforme.

Base per smalto Peel off

Indicata per chi ama gli smalti glitter, la base Peel Off di MI-NY crea una pellicola che consente di rimuovere facilmente lo smalto senza l’utilizzo di solventi.

Base per smalto anti giallo

Ottima la base di Pupa che propone la Base Sbiancante anti-giallo per avere subito unghie bianche e senza giallo. Le unghie saranno di nuovo luminose in pochi minuti e perfettamente sane.