ciglia a ragno

Le ciglia effetto ragno sono una delle ultime tendenze moda che non sono passate inosservate e sono state subito seguite da molte vip ma che comunque piacciono tanto anche alle donne comuni. L’effetto ragno è totalmente opposto alle ciglia realizzate nella maniera tradizionale che le vuole incollate: infatti, l’effetto ragno è chiamato così perché prevede che le ciglia devono essere disposte come le zampette dei ragni, distaccate fra loro e spesse. Ecco tutti i consigli per ottenere le ciglia a ragno!

Ciglia a ragno per un effetto occhi da cerbiatta

Come già detto, le ciglia a ragno si presentano raccolte in piccoli ciuffetti separati tra loro e spessi. Questa tendenza, iniziata qualche anno fa da alcuni stilisti, oggi è diventata una vera e propria moda e sono in tante le artiste e le dive che desiderano le ciglia effetto ragno per apparire più belle, affascinanti e più seducenti. L’effetto ragno conferisce agli occhi uno sguardo da cerbiatto, ammaliante e capace di catturare l’attenzione. Per ottenere le ciglia a ragno occorre un mascara secco o pastoso da distribuire sulle ciglia senza eseguire il movimento a zig-zag, ma da dirigere solo verso destra così da formare i ciuffetti di ciglia da separare successivamente con uno scovolino pulito.

Ciglia a ragno per uno sguardo più intenso

Esiste un altro modo per ottenere le ciglia a ragno ed è quello di utilizzare le ciglia finte e un mascara normale. L’effetto sarà altrettanto perfetto e farà apparire gli occhi più grandi e lo sguardo più intenso. I colori da utilizzare per quanto riguarda il mascara sono da decidere in base alle preferenze e potete spaziare dal nero al blu o ai colorati, a seconda delle esigenze e del look a cui ispirarsi. Se non sapete utilizzare né l’uno né l’altro metodo ricorrete allora all’aiuto di un professionista che vi assicurerà le più belle ciglia a ragno che abbiate mai visto!