baking make up

Le tendenze nel make up sono in costante evoluzione e dopo il contouring e lo strobing ecco il Baking Make up che ha come principale protagonista la cipria. In cosa consiste esattamente la tecnica del Baking makeup e come realizzarlo? Ecco una guida per realizzare in pochi passi il baking make up!

Baking make up per un viso perfetto

Il Baking è una tecnica di make up che consiste nella stratificazione di cosmetici come primer, correttore e fondotinta e li fissa di volta in volta con la cipria normale o HD. La tecnica consente di creare quindi una base in grado di nascondere pori dilatati, occhiaie, rughe e permette una durata maggiore del trucco. La caratteristica di questa tecnica è però quella di applicare cipria abbondante su alcune aree dei viso e l’effetto è quello di ottenere un incarnato luminoso e impeccabile, privo di imperfezioni. La tecnica è stata portata al successo dall’esperto truccatore Mario Dedivanovic che la utilizza per garantire a Kim Kardashian un aspetto sempre perfetto anche sotto i riflettori.

Baking make up, facile da eseguire

Per realizzare il baking make up bisogna per prima cosa applicare un abbondante strato di crema per il contorno occhi e far assorbire per alcuni minuti. Successivamente applicare il correttore partendo dalla zona interna e spostandoci verso le tempie. Assicurarsi di stendere uno strato abbastanza spesso di correttore e sfumare con un pennello o una spugnetta umida. Adesso applicare un altro strato di correttore, più leggero e luminoso del precedente e sfumare con cura con una spugnetta. A questo punto applicare la cipria, che deve essere in polvere bianca e finissima, con un pennello grosso con setole morbide. Passare poi un secondo strato di cipria inumidendo con una spugnetta, poi immergerla nella cipria e applicate strati di cipria sul viso premendo forte, avendo cura di trattare anche la zona occhi. Far riposare la cipria per circa venti minuti e poi spolverare la zona con un pennello morbido per togliere l’eccesso di prodotto. Il baking è pronto!