ossigenoterapia viso

L’ossigenoterapia viso è uno dei trattamenti estetici maggiormente richiesti per combattere l’invecchiamento cutaneo. Utilizzata largamente per migliorare l’aspetto della pelle del viso, non ha comunque effetti collaterali in quanto non è una procedura invasiva e ridona splendore alla pelle rendendola luminosa e soddisfacendo le aspettative delle donne. Cerchiamo di saperne di più su questo trattamento e perché fare l’ossigenoterapia.

Ossigenoterapia viso, per pulire a fondo la pelle e detossinarla

Ideale come trattamento per la pelle delle donne trentenni e quarantenni che vogliono rimanere sempre giovani, l’ossigenoterapia è un trattamento che non ha nulla a che vedere con la procedura che l’estetista utilizza per far penetrare le sostanze in profondità. Il trattamenti dell’ossigenoterapia impiega l’ossigeno in maniera rivoluzionaria allo scopo di nutrire e rivitalizzare le cellule della pelle, detossinandola e lasciandola pulita e libera da ogni impurità. Utilizzata con successo nel trattamento dell’acne, è anche un’ottima e validissima terapia anti-invecchiamento e per ottenere una pelle giovane e fresca è necessario che vengano fatte delle microabrasioni sullo strato corneo in modo da permettere all’ossigeno di agire in profondità.

Ossigenoterapia viso per un effetto anti-invecchiamento

Quando la pelle appare stanca e spenta e con l’avanzare dell’età presenta cedimenti a causa della rottura del collagene, l’ossigenoterapia è il trattamento ideale per aumentare il collagene e l’elastina e ridare alla pelle tono e vigore, restituendole anche luminosità e un aspetto più disteso. Per ottenere un effetto apprezzabile e in grado di evidenziare il cambiamento della pelle occorrono 4 o 5 sedute. Il trattamento prevede una delicata esfoliazione per rimuovere le cellule dello strato corneo, poi si applica una soluzione specifica per detergere e tonificare la pelle e prepararla al processo di idratazione osmotica. Infine, è la volta di una maschera a base di vitamine e il processo di idratazione viene completato grazie ad una apparecchiatura iperbarica specifica che fa penetrare l’ossigeno puro negli strati più profondi della cute.