pulizia del viso

La pulizia del viso è la prima cura che preserva la pelle da secchezza e impurità e quindi deve essere eseguita correttamente per risultare efficace. Per rendere la pelle morbida e luminosa occorre detergerla quindi nella maniera giusta e con i prodotti adeguati, in grado di proteggere il naturale film idrolipidico della cute. Ecco quindi come fare la pulizia del viso in modo corretto!

Come fare in modo corretto la pulizia del viso per rendere morbida la pelle

Per cominciare, detergere con cura la pelle facendo attenzione ad utilizzare un detergente adatto al proprio tipo di pelle. Tamponare la pelle e utilizzare un tonico analcolico picchiettando con un batuffolo di cotone sul viso, poi applicare un peeling su viso e collo per eliminare del tutto le cellule morte. Lasciare agire per qualche minuto e risciacquare togliendo i residui una spugnetta. Successivamente fare dei suffumigi con il vapore in modo da dilatare i pori e far fuoriuscire le impurità e il sebo accumulato. Togliere quindi i punti neri con dei fazzolettini e aver cura di eliminarli del tutto dalla pelle. Far riposare il viso per qualche minuto prima di passare ai trattamenti successivi.

Come fare in modo corretto la pulizia del viso per avere un aspetto luminoso

Dopo aver atteso alcuni minuti applicare una maschera sulla pelle ancora umida. Naturalmente va usata una maschera adatta al proprio tipo di pelle, all’argilla se la pelle è molto impura, idratante per chi ha la pelle secca e così via. Far agire la maschera per qualche minuto e poi rimuoverla con acqua tiepida: dopo un po’ i pori saranno ben chiusi e la pelle apparirà più compatta. L’ultimo passaggio per una corretta pulizia del viso va fatto applicando una crema idratante con delicati movimenti circolari, procedendo dall’interno verso l’esterno. Per mantenere la pelle pulita e morbida eseguire questa pulizia almeno una volta a settimana.