L’estate 2016 si tinge di colore e propone anche ciglia con sfumature arcobaleno che sono già tra le preferite e di tendenza. Dopo aver tinto la radice dei capelli, aver colorato le unghie, adesso è la volta delle ciglia. La tendenza del momento infatti sono le “rainbow lashes”, ovvero le ciglia arcobaleno. Vediamo come realizzarle per ottenere l’effetto desiderato!

Ciglia arcobaleno

Le ciglia multicolor sono dunque il must dell’estete e si tratta di un effetto che non passerà sicuramente inosservato. La tecnica è adatta soprattutto alle più giovani e va fatta per esaltare un look particolare durante le sere d’estate, ed è ovviamente opportuno evitarla per le occasioni più formali ed eleganti. Il look ideale per sfoggiare il trend è un trucco nude e luminoso ed è consigliabile non utilizzare con i look troppo pesanti, soprattutto con quelli che utilizzano ombretti scuri e intensi. Le rainbow lashes spiccano infatti maggiormente se sulla palpebra mobile non c’è ombretto o altri prodotti: se proprio si desidera mettere l’ombretto, optare per uno in color crema o rosato.  Come si creano le rainbow lashes? Si possono realizzare o con ciglia finte o con mascara colorati.

Rainbow lashes: metodo di applicazione

Se si scelgono le ciglia finte occorre utilizzare una colla per ciglia, da applicare per farle aderire perfettamente alle ciglia naturali. E’ possibile scegliere i singoli ciuffetti di colori diversi e ottenere un effetto particolare, oppure le ciglia finte intere che sono già realizzate con la sfumatura arcobaleno. Per chi invece vuol creare qualcosa di molto personale, basterà utilizzare mascara dai colori diversi: prima di cominciare, è opportuno utilizzare un piegaciglia per incurvarle il più possibile, poi, con uno scovolino, separare le ciglia e proseguire con la colorazione. Utilizzare la punta dello scovolino del mascara o, in alternativa, un piccolo pennello a ventaglio per eseguire con la massima precisione la colorazione delle ciglia.

CONDIVIDI