Nel periodo della primavera, quando si possono ammirare i primi fiori sbocciare, è estremamente piacevole utilizzare una crema per il corpo al profumo di primavera. Ecco di seguito una ricetta primaverile alla lavanda per una crema fai da te per il corpo.

La crema idratante per il corpo profumata è quanto di meglio ci sia per lasciare la pelle vellutata subito dopo la doccia. Con una crema naturale fatta in casa è possibile ottenere questo risultato facilmente. Per prepararla servono un frullatore ed una ciotola che, a causa del contenuto di cera nella crema, potrebbero rovinarsi, per cui è meglio utilizzarne alcuni più vecchi. Inoltre, nell’acquistare la cera d’api fare attenzione a comprarne una al 100% naturale.

Crema fai da te: preparazione della crema alla lavanda

Prima di cominciare procurarsi i seguenti ingredienti: 1 bicchiere di olio di mandorle, 1 bicchiere di acqua, 2 cucchiai di cera d’api vergine grattugiata, 30 gocce di un olio essenziale alla lavanda, dell’albero del té, al bergamotto o alla cannella. Utensili e accessori: un frullatore, una ciotola di media grandezza, una spatola, alcune bottigliette di vetro con tappo per conservare la crema.

Cominciare sciogliendo la cera d’api a bagnomaria e successivamente incorporare l’olio di mandorle. Mescolare e fare intiepidire per qualche minuto, non troppo perché la cera potrebbe indurirsi. Versare l’acqua nel frullatore e accenderlo. Aggiungere a poco a poco il composto di cera e olio di mandorle nel frullatore con l’acqua, poi mettere anche l’olio essenziale e continuare a frullare. Dopo qualche minuto la crema è pronta, basta versarla nelle bottigliette di vetro e si conserverà per circa sei mesi. Fare attenzione a conservarla non a temperature troppo alte, anzi d’estate si potrà mettere anche in frigo.

Con gli stessi ingredienti si può realizzare anche una crema solida: dopo aver sciolto la cera a bagnomaria, aggiungere l’olio di mandorle e le gocce di olio essenziale, mescolare, versare il composto in alcuni stampini da dolce e lasciare solidificare. Al termine del procedimento si otterranno panetti di crema solida ideali da strofinare sul corpo.