Inevitabili e antiestetiche, le rughe sono quegli elementi che invecchiano il viso e non gli danno certo l’aspetto levigato come invece vorremmo. Eppure, grazie ad alcuni accorgimenti, le rughe si possono prevenire, o almeno ritardarne la comparsa. Ecco i consigli degli esperti per capire come prevenire le rughe di espressione e come trattare la pelle quando le rughe invece sono già presenti.

Come prevenire la formazione delle rughe di espressione

Per prima cosa è necessario idratare la pelle continuamente per mantenerla liscia e levigata: l’idratazione è infatti importantissima affinché il viso si mantenga senza segni il più a lungo possibile. Inoltre, è fondamentale prendere meno sole possibile sul viso, altrimenti ci si deve coprire perfettamente per evitare le esposizioni prolungate. La comparsa delle rughe d’espressione è un fatto assolutamente normale ma curare la pelle attenua la formazione di solchi profondi e leviga quelli che si vanno formando. E’ anche importante ricordare che l’acqua riempie i nostri tessuti, per cui maggiore sarà l’idratazione e maggiore sarà la possibilità che la pelle appaia distesa.

Come recuperare le rughe che si sono formate?

Spesso la comparsa delle rughe ci fa andare nel panico e magari ci rassegniamo a vederle aumentare di giorno in giorno. Dobbiamo però ricordare che le rughe si evidenziano per l’aumento dello strato corneo: quindi, per questo motivo è importante fare dei peeling settimanali che riducono leggermente lo strato corneo riossigenando i tessuti e migliorando il colorito. Una delle cose da fare in presenza di rughe è quella di spalmare con delicatezza le creme idratanti o anti-età, massaggiando proprio dove ci sono i segni più evidenti, che spesso si presentano nella zona della ruga naso labiale, nel contorno degli occhi e sul contorno delle labbra. Un altro consiglio per attenuare e prevenire la formazione delle rughe è quello di scegliere prodotti ricchi di acqua che aiutano a mantenere a lungo i liquidi all’interno dei tessuti.

CONDIVIDI