Accattivante e insolito, lo smalto nero attira perché misterioso e sensuale e sono tante le donne che lo usano per tutte le occasioni, da quelle casual a quelle eleganti, per essere più chic e originali.

Abbiamo parlato già altre volte dello smalto, ricordi? Ad esempio abbiamo parlato dello smalto di color rosso, o di come fare ad asciugare rapidamente lo smalto.

Ma lo smalto nero si può mettere davvero per tutte le occasioni? Sta davvero bene con tutti gli outfit?

Vediamo di saperne di più e quando è opportuno usare lo smalto nero!

Smalto nero: simbolo di negatività?

Per molto tempo lo smalto nero è stato simbolo di negatività e poco apprezzato dai superstiziosi o da coloro che hanno una più ampia credenza nel mondo dell’occulto: da qualche anno invece stiamo assistendo ad una rivalutazione di questo colore che sta prendendo piede e ha conquistato tutte tanto da sfilare nelle passerelle come ultima tendenza.

Come tutti gli smalti scuri, anche lo smalto color nero era visto come più adatto per la stagione fredda e quindi abbinato a cappotti, maglioni e stivali e ai colori in genere più grigi dell’inverno.

Adesso invece la tendenza lo vede sfoggiare con i capi estivi con i quali si abbina alla perfezione e regala outfit davvero deliziosi!

Smalto nero: poco adatto alle cerimonie

Eppure ci sono delle occasioni i cui lo smalto color nero non si addice, come ad esempio le cerimonie, è invece perfetto da abbinare ad un look da discoteca, per una serata con gli amici, per qualsiasi altra cosa che non abbia nulla a che vedere con eventi chic.

Per ottenere un ottimo effetto sulle unghie è necessario che la lunghezza ideale sia medio-corta: infatti, è meglio evitare le unghie troppo lunghe per non dare l’impressione di somigliare ad una di quelle streghette che leggono il futuro.

Invece, è possibile decorare le unghie dopo averle dipi9nte con lo smalto nero e disegnate dei piccoli pois oppure si possono aggiungere dei glitter o dei brillantini per renderle glamour!

CONDIVIDI