Le sopracciglia dritte, dette anche sopraccigli alla coreana, sono un trend nel make up asiatico e anche nel nostro paese cominciano a farsi strada, tanto da diventare molto apprezzate e richieste. Ottime per far risaltare gli occhi grandi e rendere più dolci i lineamenti, questo tipo di sopracciglia sono adatte anche a chi ha il viso lungo o la fronte molto alta e sono ideali per far apparire il viso più proporzionato. In entrambi i casi riesce a mimetizzare gli eccessi e a ridimensionare le proporzioni. Vediamo quindi come ottenere le sopracciglia dritte per essere affascinanti e misteriose come le donne asiatiche!

Sopracciglia dritte: un arco appena accennato

Le sopracciglia dritte sono caratterizzate da un arco appena accennato, ma alcune volte non presentano questo tratto distintivo e seguono una linea orizzontale, ma danno ugualmente un’aria naturale al volto. Nel caso siano troppo spesse e folte vanno curate con regolarità e soprattutto con particolare riguardo verso gli occhi, poiché è qui che tendono a svilupparsi. Per ottenere le sopracciglia dritte bisogna sfoltirle con la pinzetta a cominciare dalla parte esterna all’interno dell’arcata superiore e proseguire passando poi a quella inferiore. Con la pinzetta è possibile ottenere risultati eccellenti ed è anche l’unico strumento in grado di far ottenere le sopracciglia dritte desiderate.

Forme del viso più proporzionate

Nell’operazione di sfoltimento occorre prestare molta attenzione a non dare alle sopracciglia una forma troppo dritta, per evitare di appiattire il viso. Regolandosi con una leggera curvatura si aggiunge morbidezza al viso e smorza le forme allungate e le fronti troppo ampie. Soprattutto se questo non è ovale e la fronte non è alta. Si raccomanda di eliminare i peli poco per volta per poter correggere facilmente eventuali errori. Eseguire l’operazione con calma e senza fretta, altrimenti, se si è inesperte, si rischia di sbagliare.

CONDIVIDI