Dopo aver raggiunto una bella tintarella durante le vacanze, quello che desiderate più di ogni altra cosa è sicuramente mantenerla il più a lungo possibile. Cosa fare per non farla sbiadire e mantenerla brillante e dorata a lungo? Ecco alcuni consigli e suggerimenti per far durare l’abbronzatura a lungo e mantenere quel colore così bello che vi rende più belle e affascinanti.

Mangiare frutta e verdura aiuta per mantenere abbronzatura a lungo

La prima cosa da fare è seguire una corretta alimentazione. Mangiare molta frutta e verdura è un’ottima soluzione per prolungare l’abbronzatura ed evitare di far seccare la pelle producendo le fastidiose macchie. La frutta e verdura ideale sono quelle di colore giallo-arancio, che contengono preziosi antiossidanti, ma anche la frutta secca e l’olio d’oliva consentono al corpo di assumere le giuste quantità di vitamina B ed E. Inoltre, bere almeno 2 litri di acqua al giorno per idratare bene la pelle.

Doccia tiepida al posto del bagno

Preferire la doccia al bagno caldo e con acqua tiepida, e utilizzare un olio idratante al posto del bagnoschiuma, più delicato e meno aggressivo. Asciugatevi tamponando la pelle per non stressarla ed evitare di sfregare sul colorito per non perderlo. Spalmare quotidianamente una crema idratante apposita e anche un buon doposole in modo da rallentare il processo di scolorimento della pelle. Ottimo i prodotti come il burro di karitè, efficace per mantenere perfetta l’abbronzatura, mentre è preferibile evitare prodotti a base di alcool per non causare secchezza alla pelle. Inoltre, nessuno vieta di esporvi al sole quando avete tempo in modo da sfruttare al massimo l’effetto dei raggi solari utili per stimolare la melanina e produrre di nuovo il bel colore bronzato. Ogni momento è buono, dal weekend alla pausa pranzo, per godervi la tintarella il più possibile!

CONDIVIDI