La tendenza del rossetto bordeaux imperversa da qualche anno e ha conquistato le super appassionate dei rossetti scuri che esaltano la forma delle labbra e le rendono sensuali e carnose. Ma quando usare correttamente il rossetto bordeaux? Ecco alcuni consigli per indossarlo con stile!

Adatto in qualsiasi stagione

Il rossetto bordeaux è infatti una tonalità adatta sia alle carnagioni chiare che a quelle scure e anche a quelle olivastre, quindi possiamo dire che tutte le donne possono utilizzarlo. Un fattore decisamente positivo che consente al bordeaux di essere scelto da tutte, senza distinzioni di pelle, poiché è in grado di esaltare e valorizzare qualsiasi carnagione. Il consiglio per utilizzarlo al meglio è quello di giocare sugli effetti trasparenti o corposi, da scegliere in base alle preferenze. Sicuramente la stagione ideale per indossare il rossetto bordeaux è quella invernale, ma nessuno vieta di utilizzarlo anche in estate con gli abbinamenti giusti. Infatti, è perfetto anche da mettere sull’abbronzatura per risaltare il colore della pelle.

Indicato per le serate speciali

Indicato anche per le serate speciali, questo rossetto può essere utilizzato in abbinamento ad occhi sottolineati con una riga leggera di eyeliner e un ombretto dal colore molto chiaro e brillante. Evitare l’uso di ombretti di due colori ma immancabile invece è il mascara. Se volete ottenere un effetto meno appariscente evitate anche fard, creme colorate e fondotinta, mentre potete adottare come pettinatura uno chignon per esaltare il rossetto. Non appesantite il make up perché rendereste tutto molto caricato e poiché il rossetto bordeaux è già abbastanza forte e scuro, meglio un look più al naturale. Per chi ha le labbra carnose tende a renderle più piene e seducenti, mentre chi ha le labbra sottili può utilizzare la matita per allargare i contorni della bocca e renderli più marcati. Infine, passare il rossetto e sopra un velo di lucida labbra per renderle brillantissime!

CONDIVIDI