Un bagno rilassante spesso è quello che ci vuole per ritemprarsi dalla stanchezza e dallo stress e rappresenta quindi un’ottima strategia per allentare le tensioni. Ecco alcuni consigli su quanto deve durare un bagno rilassante per garantire i benefici prefissati.

Quanto deve durare un bagno rilassante: preparare tutto prima

Per godere appieno dei benefici del bagno rilassante è indispensabile preparare tutto in anticipo e mentre si riempie la vasca creare l’atmosfera desiderata. Accendete una candela profumata della fragranza preferita e mentre si l’acqua calda scorre preparate l’asciugamano o l’accappatoio da indossare quando uscirete. Nel frattempo scegliete il mix di oli o Sali da bagno da mettere nell’acqua: potete scegliere tra numerose fragranze quella che vi piace di più, ma se non disponete dei Sali utilizzate del sale da cucina, ottimo da aggiungere all’acqua insieme ad un olio essenziale come quello alla lavanda, alla verbena o al limone, da scegliere a seconda dell’effetto desiderato. Per un bagno rilassante indicati sono anche i fiori d’arancio, di camomilla e di malva, ottimi per le loro proprietà calmanti.

Quanto deve durare un bagno rilassante: almeno venti minuti

Per un buon effetto sulla pelle e sul corpo il bagno rilassante non deve durare più di venti minuti, sufficienti per garantire il massimo relax e lasciare l’epidermide perfettamente detersa. Mai rimanere nell’acqua per più tempo perché la pelle rischia di sensibilizzarsi e diventare secca. Per addolcire l’acqua è consigliabile infatti mettere alcuni cucchiai di bicarbonato di sodio nella vasca da bagno, ottimo per purificare la pelle. Durante i venti minuti di bagno rilassante potete massaggiare la pelle e fare in modo che le sostanze penetrino a fondo per disintossicarla. Inoltre, visto che i pori sono ben dilatati, potete applicare una crema scrub o una maschera purificante sul viso e massaggiare con delicatezza. Dopo il bagno rilassante bevete una tisana calda e applicate una crema idratante sul corpo per prolungarne gli effetti!

CONDIVIDI