Sempre più diffuse e apprezzate da chi ha intenzione di rinnovare il proprio look, le lentini colorate hanno soltanto una funzione estetica e sono state create per chi desidera cambiare colore degli occhi o vuole stupire e attirare l’attenzione. Prima di usarle, però, sappiate che è necessario seguire un iter preciso per applicarle. Ecco come fare!

Lentini colorate da posizionare correttamente per non avere problemi

Prima di cominciare l’applicazione delle lentini colorate lavatevi le mani con cura in modo da liberarvi completamente dai batteri e accertatevi che la palpebra sia bene aperta. Per eseguire al meglio questa operazione aiutatevi con la mano dove non avete la lente a contatto. Poi procedete appoggiando la lente sopra al dito indice della mano libera e mettetela davanti all’occhio. Se avete eseguito correttamente l’operazione la lentina rimarrà ferma nella posizione in cui l’avete messa e non si staccherà fino a quando non deciderete di toglierla.

Lentini colorate disponibili in commercio in forme e colori insoliti

Potrete abbinare le lentini colorate al look e alle vostre preferenze, ma è consigliabile utilizzarle solo se strettamente necessario e non per lungo tempo. Infatti, poiché si tratta di un corpo estraneo a contatto di una parte delicata, potrebbe provocare irritazioni e anche rischi per la vista. Quindi, non metteteli a lungo e toglieteli dopo alcune ore, o magari trascorso il tempo necessario di aver prodotto l’effetto desiderato. In commercio sono presenti numerosi tipi di lentini colorate, per tutti i gusti e tutte le esigenze e si trovano anche lenti particolari dalle forme impensabili e dai colori insoliti. Qualunque sia il tipo di lentine scelto, si raccomanda di posizionare l’iride sempre al centro dell’occhio così da avere la lente di fronte ed evitare di  mandarla nella parte bianca dell’occhio. Cambiare look è facile con le lentine colorate e potete sbizzarrirvi a cambiare colore degli occhi quando volete!

CONDIVIDI