Scegliere il trucco più adatto per mettere in risalto alcuni aspetti del viso è indispensabile per apparire sempre belle e affascinanti. Gli ombretti metallizzati sono i più recenti tra la gamma degli ombretti disponibili in commercio ma sono senza dubbio i più indicati per realizzare un make up che non passa certamente inosservato. Vediamo di saperne di più sugli ombretti metallizzati e sulla varietà di colori presenti.

Ombretti metallizzati non per tutte

Gli ombretti metallizzati si differenziano dagli altri ombretti per i riflessi argentati molto decisi, da cui viene tratto il nome. L’effetto, infatti, è quello di apparire metallizzati e quindi abbastanza evidenti. Questo tipo di ombretti però non è adatto a tutte e soprattutto i colori più scuri e intensi devono essere utilizzati con un certo criterio e abbinati ad ombretti opachi per dare un risultato perfetto. In genere sono adatti alle più giovani e le donne mature è meglio che evitino di applicare questo ombretto per non apparire decisamente fuori luogo.

Ombretti metallizzati, quali colori utilizzare

La varietà dei colori presenti negli ombretti metallizzati è ampia, ma per avere una precisa idea sul loro utilizzo ecco alcune nuance più indicate per i vari tipi di incarnato. La nuance argento ghiaccio si abbina perfettamente a donne dall’incarnato chiarissimo e occhi chiari. La nuance rame è indicata per le rosse o castane con pelle chiara e occhi azzurri o verdi. La nuance oro è adatta alle more con pelle olivastra, mentre la nuance bronzo è indicata per le donne con i capelli biondi e gli occhi nocciola. Infine, il marrone madreperlato è il colore che in genere è indicato per tutte le donne, a patto che sia applicato con un corretto effetto sfumato. Vi sono altre sfumature degli ombretti metallizzati che, se usate correttamente, rendono lo sguardo luminoso e il make up molto originale!

CONDIVIDI