I capelli sono importantissimi nella bellezza di una donna e occorre prendersene cura quotidianamente per averli sempre sani e lucenti. Sia che siano corti o lunghi, lisci o ricci, i capelli rappresentano il completamento della bellezza prima di tutto perché incorniciano il viso e secondo poi perché hanno un effetto di notevole importanza su tutto il look. Per avere capelli sempre forti pare che bisogna dormire bene, ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e come aiutare la chioma a diventare più resistente semplicemente con il sonno.

Dormire bene rinforza i capelli e li mantiene sani e brillanti

Quando i prodotti non bastano e qualsiasi crema non riesca a garantire la resistenza dei capelli allora bisogna agire cambiando stile di vita e possibilmente regalandosi qualche ora in più di sonno. Come rinforzare i capelli dormendo? E cosa vuol dire dormire bene? Per dormire bene si intende fare un sonno lungo e profondo, ma per assicurare al corpo il massimo benessere bisogna scrollarsi di dosso la stanchezza e lo stress. Come? Prima di andare a letto è fondamentale assumere una tisana rilassante, alla camomilla, alla melissa, al tiglio, o tutti e tre insieme, che assicurano al corpo un sano benessere e distendono i nervi. La tisana funge da calmante e di conseguenza anche il sonno diventa ristoratore, quindi dormirete bene e senza incubi.

Dormire bene rinforza i capelli e assicura benessere non solo al corpo ma anche alla chioma

A dimostrare che dormire bene rinforza i capelli è uno studio dell’International Hair Research Foundation, che ha rivelato come dormire poche ore e male potrebbe danneggiare seriamente la struttura dei capelli. Il colpevole di tutto è sempre lo stress, che prende il corpo e quindi si trasmette anche alla chioma, riducendo la fase di crescita del bulbo pilifero e aumentando quella della caduta. Dormiteci su, allora, e non meno di 8 ore per preservare la resistenza dei capelli!

CONDIVIDI