Il color oro, con i suoi preziosi riflessi metallici, è uno dei più interessanti da prendere in considerazione per il nostro make up oro, sia se vogliamo realizzare un look sofisticato ed elegante per una serata speciale, sia se invece vogliamo semplicemente dare un tocco vivace al nostro look di tutti i giorni. Esistono tantissime possibilità per dare al nostro viso questo tocco glamour così versatile… scopriamole insieme!

Make up oro: gli occhi come parte dominante

Innanzitutto, la soluzione più ovvia per dare un tocco dorato al trucco è quello di puntare sugli occhi: un bell’ombretto color oro può diventare il protagonista sia se applicato sulla nostra palpebra nelle zone più interne, per dare luce, o centrali, per dare volume agli occhi infossati; ma possiamo anche scegliere una versione più satura di questo look, stendendo il colore pieno su tutta la palpebra e lasciando che il compito di definire meglio lo sguardo sia affidato solo ad abbondante mascara e magari ad una sottilissima linea di eye liner nero. Per le più esperte, un prodotto dalla resa eccezionale è sicuramente il pigmento in polvere libera, che può essere anche applicato al di sopra di un ombretto per dare più intensità al colore.

Make up oro: le matite

Gli ombretti più scriventi e glitterati, ma anche le matite dalle tonalità oro più intense, possono anche essere usati per definire l’attaccatura delle ciglia in modo originale; se stendiamo il colore su una porzione più abbondante della palpebra, inoltre, possiamo farci aiutare da un ombretto nero o marrone per dare profondità allo sguardo, a patto di non sfumarlo troppo in largo per evitare di rubare la scena al color oro. La doppia linea di eye liner, nero e sottile e poi oro e glitterato, è un look interessante da provare per le feste di Natale e Capodanno, magari abbinato a un rossetto scuro e intenso che crei un bel contrasto, armonizzando l’insieme. Anche l’idea di uno smokey eyes sui toni dell’oro non è da sottovalutare; per sfumarlo nelle zone esterne dell’occhio, in modo da allungarlo otticamente, valuteremo in base al colore dei nostri occhi se sfumarlo con un marrone caldo, un nero (più drammatico ed “importante” da indossare, come abbinamento), o qualche colore più originale come il verde.

Make up oro per le labbra

Per le più audaci e originali, inoltre, un ombretto dorato può anche essere applicato al centro delle labbra quando abbiamo steso un bel rossetto scuro, in modo da accentuare il volume e la tridimensionalità delle labbra e dare al nostro look un tocco originalissimo che tutte ci invidieranno.

Make up oro: oltre gli ombretti…

Ma non sono solo gli ombretti (liquidi o in crema, magari poi ripassati con un color oro in polvere per far durare di più il colore) ed i luminosissimi pigmenti i prodotti che possono dare un tocco prezioso al nostro make up! Infatti possiamo pensare anche di usare un ombretto più delicato, ma sempre sui toni dell’oro, come illuminante, da applicare sull’arco di cupido, sotto l’arco del sopracciglio e sugli zigomi, per dare al nostro look un aspetto luminoso e preziosissimo, ma più discreto ed elegante. L’unica cosa da tenere in considerazione, se scegliamo questa ipotesi, è il sottotono del nostro incarnato: le tonalità oro per l’illuminante, infatti, rendono al massimo se applicate su un sottotono caldo, soprattutto quando la pelle è già leggermente abbronzata.

CONDIVIDI