La Neve Cosmetics è un’azienda italiana famosa per la qualità e l’ecosostenibilità dei suoi prodotti, interamente privi di petrolati, siliconi e parabeni. Quest’anno ha lanciato una nuova versione dei rossetti Dessert à Lèvres, che promettono una pigmentazione intensa, un finish cremoso e una vestibilità molto confortevole. Il costo dei rossetti è di 12,90 €; il packaging si presenta con un nuovo design metallico sui toni del lilla, molto elegante e moderno, ben diverso dalla precedente confezione in plastica.

Neve Cosmetics: i rossetti

L’inci è stato molto rivisitato rispetto alla precedente versione di questi rossetti, e contiene uno strepitoso mix di ingredienti genuini (olio di ricino, olio di riso, olio di jojoba, olio di oliva, vitamina E, cere vegetali) che promettono non solo un comfort assoluto sulle labbra, ma anche un effetto idratante, nutriente e antiossidante. La texture dei rossetti è cremosa e vellutata, la scrivenza è molto buona e i colori sono intensi fin dalla prima applicazione, ma modulabili, soprattutto per quel che riguarda le tinte più chiare. Il finish è satinato, e tende a diventare opaco con il passare del tempo perché gli olii nutrienti contenuti nel rossetto vengono progressivamente assorbiti dalle labbra. Il colore rimane ben visibile per diverse ore, e sbiadisce in modo uniforme, senza lasciare chiazze antiestetiche; non si tratta comunque di un prodotto a lunghissima tenuta, quindi è meglio accompagnare l’applicazione con una buona matita, sia come contorno sia come base, e fare attenzione quando si beve o si mangia. Altro pregio di questi rossetti è sicuramente il delizioso odore della profumazione, che ricorda i profumi della pasticceria, a cui sono ispirati anche i nomi delle varie colorazioni.

Neve Cosmetics: i colori

Passiamo ora in rassegna le colorazioni, piene e vibranti, come sempre distinte da nomi accattivanti e simpatici. Abbiamo Almond Cookie, un nude rosato caldo sui toni del biscotto; Panna Cotta, che è invece un nude rosato dal sottotono neutro, tendente al freddo; Plum Cake, che la Neve presenta come un “prugna beige intenso”, ma che rimanda anche al color marsala; Mousse Framboise, un color lampone dal sottotono freddo; Cherry Pie, il classico rosso ciliegia dal sottotono freddo, che aiuta a far sembrare i denti più bianchi; Fruit Sushi, un corallo vitaminico e fresco; Pink Donut, un color corallo più delicato; Sakura Mochi, un rosa scuro freddo, che richiama anche il color malva; Chocolat Eclair, un rosso caldo dal sottotono marrone, che ricorda appunto il cioccolato; Strawberry Sundae, un fucsia caldo che viene presentato come alternativa al classico rosso. Ci sono poi quattro nuovi colori: Raspberry Jelly, un color melograno con una punta di rosa; Blueberry Pancake, un fucsia reso originalissimo dal suo sottotono blu; Syrup Waffle, un nude marrone caldo, color caramello; Apfelstrudel, il più particolare di tutti i colori proposti, è infine un malva rosato e perlato, dal finish cangiante che arriva quasi a sembrare metallizzato.

Tutto il web concorda nell’affermare che questa nuova formulazione sia infinitamente superiore a quella vecchia per performance, packaging e durata dei rossetti, nonché per quel che riguarda la durata. Anche i colori, così vari e interessanti, ci consigliano di non farci scappare questa novità e di correre nelle profumerie convenzionate per fare incetta di questi strepitosi rossetti.

CONDIVIDI