Make up con protezione solare, esistono dei prodotti – Quando arriva l’estate tendiamo a passare molto più tempo all’aria aperta, esposte ai raggi del sole e ai loro effetti benefici… ma anche ai possibili danni che i raggi UVA ed UVB possono causare alla nostra pelle, se non facciamo attenzione a proteggerla correttamente. Questo vuol dire applicare la crema protettiva non solo ogni volta che andiamo in spiaggia o a fare un’escursione in montagna, ma anche, semplicemente, quando dobbiamo uscire di casa per una commissione o una passeggiata in città. La protezione solare non deve mai mancare, soprattutto sulla pelle del viso, che è la più delicata e contemporaneamente la più esposta. Alcuni fondotinta e prodotti per la base viso contengono dei fattori di protezione solare, ma bisogna sapere che la loro efficacia non è pari a quella di una crema solare specifica per il viso. Ma allora come fare per proteggere il viso dal sole quando vogliamo truccarci? Scopriamolo insieme.

Make up con protezione solare: il primo passaggio

Iniziamo con il dire che la protezione solare, specie se di tipo chimico (parliamo cioè di quei prodotti che evitano che la pelle assorba i raggi solari, mentre la protezione di tipo fisico crea una vera e propria barriera sulla pelle), va applicata direttamente sulla pelle pulita. Quindi, dopo la nostra skin care routine mattutina, il primo passaggio è stendere la protezione solare sul viso. L’ideale è scegliere un prodotto con un SPF alto, almeno 30 o 50, e una formulazione leggera, liquida o anche spray, per fare in modo che il prodotto si asciughi in fretta. Se scegliete uno spray, fate attenzione a non inalarlo e non spruzzatelo direttamente sul viso: spruzzate invece la crema sul palmo della mano e applicatela sul viso picchiettando con le dita, per favorire l’assorbimento. Fate attenzione a non trascurare nessun angolino.

Make up con protezione solare: via con il trucco normale

Una volta che la crema solare si sarà assorbita, potrete procedere a realizzare il vostro make up quotidiano. Se scegliete di usare un fondotinta in polvere, potete mescolarlo alla crema solare su un palmo della mano e poi applicarlo sul viso con il pennello, in modo da stendere crema e fondotinta con un solo passaggio ed essere sicure di dare al vostro incarnato sia protezione sia uniformità. Il fondotinta in polvere, inoltre, è l’ideale per contenere e neutralizzare la lucidità che spesso le creme solari lasciano sul viso, per non parlare del fatto che aiuterà a combattere eventuali sfumature biancastre lasciate dalla crema. Anche la cipria può essere di aiuto in questo passaggio, perché aiuterà ad opacizzare e uniformare il viso dopo l’applicazione della crema solare. Per questo tipo di uso, è bene che la cipria non sia traslucida, ma di un colore simile a quello della vostra pelle: in caso contrario, infatti, si rischia di dare all’incarnato un pallore innaturale.

Make up con protezione solare: le zone del viso più difficili

Per le zone del viso più delicate e più difficili da raggiungere, come le labbra, il contorno occhi ed i lati del naso, potreste valutare l’idea di applicare un solare in stick, di applicazione molto semplice e che volendo potete anche portare con voi in borsetta perché molto pratici, in modo da poter ritoccare la protezione solare quando volete – ricordiamo infatti che la crema solare andrebbe applicata sulla pelle ogni due ore. Il vantaggio dello stick è anche quello di avere generalmente una texture più scorrevole e impalpabile delle normali creme, quindi il risultato sarà più leggero e non ci sarà bisogno di correggere e opacizzare la pelle con fondotinta e cipria.

Make up con protezione solare: il trucco last minute

Per i casi di emergenza, in cui vi siete dimenticate di applicare la protezione solare o non avete modo di ritoccarla perché non potete struccarvi, potete sempre picchiettare delicatamente sul viso un po’ di crema in spray, la cui texture leggera riuscirà a fare effetto senza rovinare il make up; ma la soluzione perfetta probabilmente è l’uso di un’acqua protettiva, perché alcune acque termali in spray prevedono anche una protezione solare molto buona e sono perfette da nebulizzare sul viso ogni paio d’ore, sia per rinfrescarsi sia per rinnovare la protezione solare, e senza il rischio di rovinare il make up!

CONDIVIDI