L’importanza dei solari per capelli – Una regola da tenere bene in mente ogni volta in cui si è in vacanza e si è su qualche spiaggia tropicale, anche solo sul bordo di una piscina in un villaggio qualsiasi o sul balcone di casa e si decide di esporsi al sole per prendere un colorito che non sia pallido, è una regola che a volte molti dimenticano o fanno finta di dimenticare perché credono che non sia così importante: la protezione.
Probabilmente molti sottovalutano questo aspetto e non è affatto una cosa giusta e sana, perché a rimetterci sono loro. Prendere il sole fa bene, certo, ma con le giuste precauzioni.
Le ustioni, di qualsiasi tipo, possono essere dannose e per questo si ha il dovere di proteggere se stessi.

Se per la pelle un minimo di accortezza c’è, per i capelli decisamente meno se non inesistente.
Ebbene sì, anche i capelli hanno bisogno della loro protezione.
Occorre quindi trovare una strategia difensiva per i capelli con prodotti in grado di proteggere ed idratare.

Sicuramente è bellissimo quando ci si espone al sole e con i giorni vediamo i capelli, soprattutto quando sono biondi, schiarirsi e creare effetti di luce che sembrano meches fatte dalla parrucchiera. Ecco, quell’effetto non è sano per i capelli e ora vediamo perché: i raggi del sole sul cuoio capelluto e sui capelli sbiadiscono il pigmento e danneggiano le fibre capillari rendendo i capelli come la così detta “paglia”.

Solari per capelli, l’importanza di proteggere i capelli e la testa durante l’estate: non è meno importante della protezione per la pelle…

Proteggere la testa, oltre che i capelli, è super importante e non c’è bisogno di andare al mare per essere esposti a rischi. Anche passeggiare semplicemente in città può rivelarsi dannoso se non si passeggia in zone d’ombra.
Per questo è consigliabile sempre utilizzare cappelli, fasce, bandane, ma se questi non fanno per voi un aiuto lo troverete nella legatura dei capelli. Raccoglierli infatti in “acconciature-scudo” che proteggono le radici è super efficace anche se non basta.
Esistono svariate protezioni solari per i capelli, che proteggono dai raggi UV e dalle scottature.

Solari per capelli: perchè

A differenza della protezione per la pelle, che si applica al momento e vale per quel momento, i solari per i capelli dovrebbero diventare una routine, un’abitudine utile per fare in modo che i capelli restino sani.
Quindi bisogna utilizzarli sia prima dall’esposizione al sole, ma anche dopo la doccia e tutti i giorni per avere effetti desiderati ed efficaci.
I capelli esposti per molto tempo al sole diventano quindi completamente duri, sfibrati e soprattutto iniziano a scolorirsi  perché sono molto sensibili alla luce, esattamente come la pelle, e sono anche sensibili al calore intenso e all’azione disidratante di salsedine e cloro. Per questo non vale il pensiero secondo cui basta bagnare i capelli per proteggersi dal sole. Assolutamente no!
I capelli hanno bisogno delle loro accortezze così come la pelle, e qualche minuto perso dietro a loro è sicuramente tanto di guadagnato!

CONDIVIDI